Benvenuta a Torre del Greco

Capita di ricevere una telefonata inaspettata da una persona incontrata solo una volta, diversi anni, una persona che vuole chiederti delle semplici informazioni. Informazioni per avere un contatto con una docente per un progetto, un documentario che illustri il ruolo dell'insegnante in Italia.Maura, una ragazza nata e cresciuta a Bolzano, ma da tempo trapiantata a Bologna, l'ho conosciuta nell'estate del … Continua a leggere

Lettera di “Giovani in Movimento” e M.U.S.T. al presidente Napolitano

Egr. Signor Presidente, la stima nei Suoi confronti e l'attenzione da Lei dimostrata nei confronti della sua terra natale spinge le scriventi associazioni a rivolgerci a Lei. L'associazione "Giovani in Movimento" ed il M.A.S.T. (Movimento Autonomo Studentesco Torrese) da anni sono impegnate in città per scuotere l'opinione pubblica ed invogliare tutti i cittadini alla partecipazione democratica. Come ben saprà la … Continua a leggere

In marcia, munnezz

Quello dei rifiuti in Campania non è un fatto nuovo. Da anni ormai si vive secondo le regole dell'emergenza. Così come in tanti altri aspetti sociali – politica, criminalità, lavoro, ecc. – il termine emergenza è sempre più quotidiano, tanto che l'emergenza diventa la prassi e la prassi diventa emergenza. Anche nella ridente cittadina del golfo di Napoli il problema … Continua a leggere

Spaesarsi a Procida

Operare la tecnica dello spaesamento, per comprendere meglio sé stessi e gli "altri", è divertente quanto entusiasmante. Domenica scorsa a Procida, nell'ambito del festival "Il vento del cinema" diretto da Enrico Ghezzi, sono stati presentati dei filmati inediti e restaurati, realizzati dal grande Claude Levi-Strauss, durante il suo soggiorno in Brasile negli anni 30. Io e Gianni, insuperabile proponente di … Continua a leggere

La “morte” della Taranta

Otranto non è affatto tutta rosa e fiori e sfogliando i giornali locali lo si comprende molto bene. Pochi (evidentemente sono troppo pochi coloro che riescono a comprendere certe cose) denunciano una preoccupante situazione: il Salento, la natura incontaminata, il mare azzurro, la cultura tradizionale rappresentano, anno dopo anno, un significativo ritorno produttivo e di sviluppo economico. Peccato che la … Continua a leggere

“O” come Otranto

Mentre l'inviato de "La Repubblica", Paolo Rumiz, se ne va nella sua vecchia ma affidabile Topolino da nord a sud, io ho tagliato la penisola passando dal sud del "mare inferiore" al sud del "mare superiore". Due sud tanto diversi, ma che in passato si sono tesi la mano. Sono partito dalla perla del golfo di Napoli per arrivare nel … Continua a leggere

1934 – 1938 – 1982 – 2006

Sarebbe impossibile non parlarne. Sarebbe ingiusto nei confronti di chi merita un pensiero, un ringraziamento. È stata dura, molto dura; l'ansia, la paura di non farcela la sensazione di non meritare quanto stesse accadendo, hanno lasciato il posto ad un'esultanza che difficilmente dimenticherò.Sono felice soprattutto per chi pochi anni fa era un serie C ed oggi è Campione del Mondo … Continua a leggere

Jim è ancora vivo tra noi

Il 3 luglio 1971 moriva a Parigi…non appartengo a quella generazione, ho avuto la (s)fortuna di nascere qualche anno dopo. Fin da piccolo, però, ne ho sentito parlare, ho ascoltato le sue canzoni, le sue poesie.…quella gente che afferma di voler essere libera – tutti insistono a dire che la libertà è ciò che vogliono di più, la cosa più sacra … Continua a leggere

Italia…una e indivisibile

Fratelli d'Italia L'Italia s'è desta, Dell'elmo di Scipio S'è cinta la testa. Dov'è la Vittoria? Le porga la chioma, Ché schiava di Roma Iddio la creò. Stringiamci a coorte Siam pronti alla morte L'Italia chiamò. Noi siamo da secoli Calpesti, derisi, Perché non siam popolo, Perché siam divisi. Raccolgaci un'unica Bandiera, una speme: Di fonderci insieme Già l'ora suonò. Stringiamci … Continua a leggere